“Anziani deportati”. Dopo la tragedia del Covid, proposta per superare le Rsa

“Anziani deportati”. Dopo la tragedia del Covid, proposta per superare le Rsa

"Arrivare alla loro chiusura entro sei anni. Scarica e leggi l'e-book con la proposta di don Vinicio Albanesi per combattere l'istituzionalizzazione dei nostri anziani: “Si punti alla permanenza in casa o in strutture di massimo 15 posti”. Questo è quanto si legge nel sommario dell’articolo del 6 agosto 2020, pubblicato da redattoresociale.it (fonte notizia).

Bonus vacanze: solo il 14% delle strutture lo accetta, ma finalmente tre banche convertono il credito in liquidità

Bonus vacanze: solo il 14% delle strutture lo accetta, ma finalmente tre banche convertono il credito in liquidità

"Dopo quaranta giorni il bonus vacanze continua a zoppicare. Solo il 16% dei bonus scaricati è stato speso. Solo il 14% delle strutture ricettive lo accetta: sono per lo più in l’Emilia Romagna, Trentino Alto Adige e la Toscana. «Non conviene», dicono gli altri. Ora tre banche consentiranno di trasformare il credito di imposta in liquidità…”. Questo è quanto si legge nel più ampio articolo di domenica 8 agosto 2020, pubblicato da businessinsider.com (fonte notizia)

Corso di Coding per giovani Migranti e Rifugiati

Corso di Coding per giovani Migranti e Rifugiati

"Avrà inizio il 14 settembre 2020 il corso di coding rivolto a giovani migranti e rifugiati, dai 18 ai 29 anni, previsto nell’ambito del progetto YMC-I Young Migrants Integration improving Coding and digital skills, finanziato dalla King Baudouin Foundation (Belgio), con capofila Programma integra. Il corso, che Programma Integra realizzerà in collaborazione con la cooperativa Ulis e BCsoft, prevede un impegno orario giornaliero di 4 ore, per un totale di 150 ore. Le lezioni si svolgeranno dal lunedì al venerdì... Il corso sarà erogato completamente online e si concluderà il 29 ottobre 2020…”. Questo è quanto si legge nella più ampia news del 5 agosto 2020, pubblicata da integrazionemigranti.gov.it (fonte notizia).

Un ebook pieno di storie di questo storico periodo, col progetto "Civic Action", un’iniziativa beCivic grazie a "Fondazione Italia Sociale"

Un ebook pieno di storie di questo storico periodo, col progetto "Civic Action", un’iniziativa beCivic grazie a "Fondazione Italia Sociale"

Tra il 26 maggio e il 16 giugno 2020, 211 tra cittadini, associazioni, aziende, imprese ed enti da tutta Italia hanno risposto alla Call for Practices di Civic Action, raccontando progetti e azioni di grande valore sociale che hanno dato un impulso positivo alla comunità in questo periodo storico e che sono stati raccolti in un ebook. Il progetto "Civic Action" è un’iniziativa beCivic, una community creata e sostenuta da "Fondazione Italia Sociale", in collaborazione con Onde Alte e SkyTg24, che raccoglie l’adesione di decine di realtà su scala nazionale, tra università, organizzazioni non profit, imprese e media.

Attività di Anpal: online le slides presentate in Commissione lavoro

Attività di Anpal: online le slides presentate in Commissione lavoro

"Il 30 luglio, in occasione dell'audizione informale in Commissione lavoro, il direttore generale di Anpal ha illustrato le attività dell'agenzia. Le misure e le politiche attive del lavoro realizzate dall’agenzia sono state presentate da Paola Nicastro, direttore generale di Anpal, alla Commissione lavoro della Camera dei Deputati. La presentazione si è svolta in occasione dell'audizione informale del 30 luglio alle 13,15…”. Questo è quanto si legge nella più ampia news del 4 agosto 2020, pubblicata da anpal.gov.it (fonte notizia).

Corso di formazione su "La gestione dei servizi di accoglienza integrata del SIPROIMI in favore di MSNA"

Corso di formazione su "La gestione dei servizi di accoglienza integrata del SIPROIMI in favore di MSNA"

"La gestione dei servizi di accoglienza integrata del SIPROIMI in favore di minori stranieri non accompagnati (MSNA)" è il titolo del Corso di formazione di base realizzato dal Servizio Centrale nell’ambito della sua attività formativa, rivolta ai progetti di più recente ingresso nella rete SIPROIMI. Il Corso che è rivolto prioritariamente al personale di progetti SIPROIMI con servizi di accoglienza in favore di minori stranieri non accompagnati ed è indispensabile che tutte le figure professionali coinvolte nei servizi del progetto lo seguano. Inoltre è una buona occasione di aggiornamento e di approfondimento anche per il resto della rete del Sistema di Protezione, nonché per gli enti locali che sono coinvolti nell'accoglienza di minori sui loro territori o che sarebbero interessati ad attivare specifici servizi in merito.