I Borghi digitali. Il progetto per favorire la digitalizzazione delle attività locali

I Borghi digitali. Il progetto per favorire la digitalizzazione delle attività locali

I Borghi digitali. Il progetto per favorire la digitalizzazione delle attività locali. - Lancio della seconda edizione del progetto "Borghi Digitali", promosso da eBay e Confcommercio per aiutare i negozi dei piccoli borghi ad aprirsi alle opportunità offerte dall'ecommerce. Ai tre centri già presenti nella passata edizione, (Borgo San Lorenzo e Sansepolcro in Toscana, e Norcia in Umbria), si sono aggiunte per il 2021 sei new entry.

Il report di Save The Children. "Riscriviamo il Futuro: una rilevazione sulla povertà educativa digitale"

Il report di Save The Children. "Riscriviamo il Futuro: una rilevazione sulla povertà educativa digitale"

SAVE THE CHILDREN - Il ricorso alla didattica a distanza ha messo in evidenza gravi ritardi nello sviluppo delle competenze digitali tra docenti e studenti. Si pone quindi oggi il problema di comprendere un fenomeno nuovo, quello della povertà educativa digitale. "Con questo report vogliamo inquadrare il contesto di questo fenomeno per comprenderlo e misurarlo attraverso nuovi strumenti in grado di fornire informazioni utili sull’incidenza della povertà educativa digitale multidimensionale tra i minori di 13 anni ed i fattori che la determinano."

Riscriviamo il Futuro: una rilevazione sulla povertà educativa digitale

Riscriviamo il Futuro: una rilevazione sulla povertà educativa digitale

SAVE THE CHILDREN - Il ricorso alla didattica a distanza ha messo in evidenza gravi ritardi nello sviluppo delle competenze digitali tra docenti e studenti. Si pone quindi oggi il problema di comprendere un fenomeno nuovo, quello della povertà educativa digitale. "Con questo report vogliamo inquadrare il contesto di questo fenomeno per comprenderlo e misurarlo attraverso nuovi strumenti in grado di fornire informazioni utili sull’incidenza della povertà educativa digitale multidimensionale tra i minori di 13 anni ed i fattori che la determinano."

Il 5° Piano nazionale di azione e di interventi per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva approvato dall’Osservatorio nazionale infanzia e adolescenza

Il 5° Piano nazionale di azione e di interventi per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva approvato dall’Osservatorio nazionale infanzia e adolescenza

Il 21 maggio 2021, l’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza ha approvato il 5° Piano nazionale di azione e di interventi per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva. Il Piano è strutturato in 3 aree d’intervento: Educazione, Equità, Empowerment, composte ciascuna da 4 obiettivi generali e azioni specifiche, per un totale di 12 obiettivi generali e 31 azioni.

L’Osservatorio nazionale infanzia e adolescenza approva il 5° Piano nazionale

L’Osservatorio nazionale infanzia e adolescenza approva il 5° Piano nazionale

Il 21 maggio 2021, l’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza ha approvato il 5° Piano nazionale di azione e di interventi per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva. Il Piano è strutturato in 3 aree d’intervento: Educazione, Equità, Empowerment, composte ciascuna da 4 obiettivi generali e azioni specifiche, per un totale di 12 obiettivi generali e 31 azioni.